La storia di Bentley: il piccolo eroe che ha salvato sua mamma grazie a Facetime

Arizona un un bambino di appena due anni è diventato un eroe riuscendo a salvare la sua mamma dall’attacco di un cane. La mamma stava portando a spasso il suo cane vicino casa per la solita passeggiata quando improvvisamente è stata attaccata da un altro cane che l’ha presa a morsi. La donna è immediatamente scappata verso la propria abitazione, ma l’aggressione del cane è stata così violenta che le ha quasi staccato una delle dita della mano. Riuscita ad arrivare a casa mentre stava per svenire la madre aveva chiesto alle figlie maggiori di chiamare i soccorritori ma esse alla visione del sangue non sono riuscite a far nulla se non restare li ferme immobili e impietrite davanti a quella scena ecco così che a risolvere la questione ci ha pensato il piccolo Bentley il figlio minore della donna che ha preso il telefono della madre ed è riuscito a chiamare gli amici della donna grazie a Facetime, un servizio di videochiamate per Iphone.Il ragazzino molto velocemente ha ripulito dal sangue lo schermo del telefonino e come faceva spesso ha iniziato a chiamare gli amici della mamma i quali molti conoscendo che il bimbo spesso faceva cio’ non hanno risposta mentre un’ amica della mamma ha risposto e li ha intuito a causa delle grida che sentiva che cio’ non era il solito scherzo del piccolo ma una vera e propria richiesta di aiuto e cosi son stati chiamati i soccorsi che tempestivamente hanno salvato la mamma e portato anche le ragazze che apparivano sotto un forte schoch

bambino-salva-madre-facetime-6

ecco come a volte questi tecnologici telefonini possono aiutarci a salvarci o salvare la vita alle persone a noi care!!!!

 

Share Button

Commenti

comments

Leave a reply

error: Content is protected !!